Exodia: scopri la sua origine e ispirazione - News Geek

Exodia: Conosci la sua origine e ispirazione

Scopri curiosità su Exodia e le carte più potenti di Yu-Gi-Oh!

Leggi anche:

Oggi vedrai tutto su Exodia, uno dei mostri e delle carte leggendarie più potenti di tutti gli anime. Se siete dei grandi fan di Duel Monsters, o come è diventato popolarmente noto e di Yu-gi-oh, dovete sicuramente ricordare questo potente mostro che compare in uno dei primi episodi dell'anime.

Se non sei situato sull'argomento perché non hai visto l'anime, conosciamo un po' l'anime. Yu-gi-oh è un anime in cui il nostro protagonista Yugi ha decifrato un antico puzzle millenario in cui gli viene data un'antica reliquia usata da un faraone custode di questo antico gioco noto come Duel Monsters.

Durante l'anime, ha dovuto combattere contro altri personaggi per raccogliere tutte le reliquie del millennio e liberare lo spirito guardiano del faraone. Nell'anime, possiamo vedere che le reliquie erano sparse e ognuna dava al suo utilizzatore un'abilità unica. Lungo il suo cammino Yugi ha conquistato e conquistato grandi amicizie che sono state importanti nel suo cammino.

L'ispirazione e l'origine di Exodia

Come è stato detto prima e possiamo ribadirlo, Exodia è senza dubbio una delle carte più forti dell'intero anime. Per non parlare dell'effetto della sua invocazione, che a sua volta garantisce a chi l'ha invocata la vittoria automatica, ovvero se un giocatore, anche se sta quasi perdendo punti vita, riesce a evocare questo mostro, può ribaltare la situazione e addirittura vincere .

In termini di origine e aspetto di Exodia, fu probabilmente influenzato dal noto dio egizio Osiride, che fu portato da suo fratello Set e tagliato in vari pedagoghi che furono distribuiti in tutto l'Egitto. Più tardi, la moglie di Osiride, Iside, trovò i pedali e riportò in vita suo marito abbastanza a lungo da permettere loro di avere un figlio, Horus.

Exodia: conoscerne l'origine e l'ispirazione
Exodia: animazione 3D creata dai fan

Exodia è composto dalle antiche parole greche "Exo" e "Day". Dia è una divinità nell'antica mitologia greca ed è tradotta come "divina" o "appartiene a Zeus". Gli storici ritengono che fosse la controparte femminile di Zeus. 

L'utente spiega che "Exo" può essere tradotto come "fuori" o "da una fonte esterna". Ciò è legato al fatto che Exodia scappa di prigione solo in circostanze estremamente improbabili quando viene ascoltata la sua convocazione. Exodia verrebbe quindi tradotto come Dio esterno, spesso noto come Dio esterno.

Yu-Gi-Oh è una serie manga di giochi di carte creata da Kazuki Takahashi e pubblicata in Shonen Jump settimanale tra il 1996 e il 2004 e contiene un totale di 38 volumi. Toei Animation ha prodotto il primo anime, che aveva 27 episodi, nel 1998. Studio Gallop ha prodotto il secondo anime, che ha oltre 200 episodi.

Qual è la carta più potente di Yu-gi-oh

Yu-Gi-Oh! È un anime pieno di carte forti. Ci sono sempre più carte con più poteri e personaggi da presentare. Qualcosa che ha conquistato i fan perché la storia non è cambiata costantemente. 

Nonostante questo, ci sono alcune lettere che riescono a distinguersi molto più di altre. quelli che forniscono al loro utente un enorme vantaggio in qualsiasi battaglia simulata. Inutile dire che la maggior parte di loro si trova nelle mani dei personaggi principali della serie.

Drago Bianco dagli occhi blu

Exodia: conoscerne l'origine e l'ispirazione
Drago Bianco dagli occhi blu

Chiaramente, questo è il mostro più iconico di Kaiba. Non ci sono molte creature con più potere d'attacco del famoso Drago Bianco. È il tipo di carta che elimina i tuoi avversari, quella con cui rimangono in piedi pochi giocatori. La carta richiede solo due cariche per essere evocata nonostante abbia oltre 3.000 punti di attacco e 2.500 punti di difesa. Anche se non ha alcun effetto, la forza bruta di Blue Eyes è più che compensata.

Slifer il dragone del cielo

Exodia: conoscerne l'origine e l'ispirazione
Slifer il dragone del cielo

Questa è una carta che Yugi guadagna dopo il Duello contro Archi e vince. La carta Slifer è la prima carta divinità che Yuri ottiene, e con tutta certezza possiamo dire che è una carta molto potente. 

Inoltre, trattandosi di una carta speciale, i suoi punti di attacco e difesa non sono elencati. Questo è dato poiché Slifer guadagna mille punti sia di attacco che di difesa per ogni carta che è nella mano del suo evocatore. Grazie a questo, questo mostro ha un enorme potenziale di attacco e difesa, per non parlare delle sue incredibili abilità.

Obelisco il tormentatore

Exodia: conoscerne l'origine e l'ispirazione
Obelisco il tormentatore

Anche se è la più debole delle tre divinità egizie, conosciute anche come i Tre dei egizi, merita comunque un riconoscimento. Ci sono 4000 punti di attacco e difesa sull'obelisco. Molto più di quasi tutti gli altri mostri del gioco. 

Inoltre, ha alcune abilità speciali, una delle quali gli garantisce un potere d'attacco illimitato se chi lo impugna evoca altre due creature mostruose nell'arena. Questo effetto può essere attivato solo mentre l'avversario è in combattimento, e essenzialmente dà al possessore dell'Obelisco una vittoria immediata.

Drago alato di Ra

Exodia: conoscerne l'origine e l'ispirazione
Drago alato di Ra

Senza dubbio la migliore delle tre divinità. Tutti gli altri mostri possono essere evocati dal possessore di Ra per fungere da punti di attacco e difesa contro di lui. Ra ha la capacità di attaccare qualsiasi creatura controllata dal tuo avversario se attivata. Può anche attivare l'effetto Phoenix God pagando 1000 punti vita. Questo effetto consente all'attacco di distruggere tutti i mostri appartenenti all'avversario e prevenire ferite durante la battaglia.

Exodia il Proibito

Exodia: conoscerne l'origine e l'ispirazione
esodia

Ci sono numerose carte che possono aiutarti a vincere la partita. In definitiva, l'obiettivo di ogni carta è superare in astuzia i suoi avversari e costringerli a ritirarsi. Ma c'è solo una carta che può ignorare queste regole. In realtà, tecnicamente, sono cinque. 

Exodia può terminare immediatamente il combattimento e se riesci a mettere insieme i tuoi cinque pezzi, puoi comunque lasciare l'arena. Appare occasionalmente in tutto l'anime, ma raramente viene menzionata. Cosa può esserci di meglio in questo modo. Alla fine, le persone preferirebbero guardare un vero combattimento piuttosto che un combattimento che finisce presto.

Possiamo dire che senza dubbio Exodia è una delle o addirittura la carta più forte di Yu-gi-oh. E se ti piace leggere di specifici personaggi degli anime, guarda cosa sono Le donne più potenti degli anime. Nel seguente video potete vedere di più a riguardo e alcune curiosità su Exodia.

Studentessa di Scienze Biologiche, ma completamente appassionata di giochi, anime e tutto ciò che riguarda la tecnologia. Scrivo qui per il News Geek e altri siti web del Gruppo SED.

Articoli Correlati

Mangekyou Sharingan Sarada è licenziato, sai tutto!

Forse non lo sai ancora, ma il Mangekyou Sharingan di Sarada è stato finalmente risvegliato nel Manga di Boruto, un fatto accaduto di recente. E sì, ti racconteremo in dettaglio come è successo, scommetto chiunque tu...

Continuerai sul nostro sito web

Piattaforme anime: le migliori app per guardare gli anime!

Di seguito, vedi quali sono le migliori piattaforme di anime oltre alle app in cui puoi guardare gratuitamente molti dei tuoi anime preferiti. Attualmente, la popolarità degli anime è cresciuta in modo significativo di ...

Continuerai sul nostro sito web

Filler candeggina, quale dovrei guardare?

Molto probabilmente non hai mai visto Bleach, ma hai sentito così tanto parlare di “Fillers Bleach” che ti sei interessato. Oppure, hai già guardato questo anime e stai cercando di ricordare cosa...

Continuerai sul nostro sito web